COMUNICATO N.2 – CASENTINO 2016 30 GIUGNO 2016

RUDY MICHELINI PRESENTA LA PROVA SPETTACOLO DI BIBBIENA,
PRIMO ATTO DEL 36° RALLY INTERNAZIONALE DEL CASENTINO (15/16 LUGLIO).
“CERCARE DI VINCERE CASENTINO E CAMPIONATO IRC” E’ L’ OBIETTIVO DEL PILOTA LUCCHESE,
AL VIA CON UNA FORD FIESTA WRC PA RACING

Bibbiena (Ar). Sono due i momenti più attesi del prossimo 36° rally Internazionale del Casentino che, dal 15 al 16 luglio, porterà nella verde vallata aretina i grandi protagonisti dell’International Rally Cup e della Mitropa Cup Rally. Uno è senza dubbio la prova speciale di Talla, la più lunga che si svolge in Italia, con i suoi trentasei chilometri in notturna, e che si è sempre rivelata decisiva per le sorti della gara. L’altro atteso “must” è la prova speciale spettacolo, anch’essa in notturna, che, alle ore 20.45 di venerdì 15 luglio, vedrà il centro della città di Bibbiena trasformarsi in un percorso di gara. “Un grande evento per il pubblico, sempre una grande folla a Bibbiena. – conferma Rudy Michelini, fuoriclasse lucchese, tra i grandi protagonisti della serie Irc Pirelli – La prova spettacolo, che aprirà il rally, consentirà a tanta gente di assistere alle evoluzioni degli equipaggi nella massima sicurezza e potendo vedere larga parte del percorso. Tra l’altro la prova spettacolo di Bibbiena è tra le migliori del suo genere, perché ci permette una guida funambolica, pur con velocità non eccessive. E’ un mezzo anche di forte promozione per il rally, perché tante famiglie possono essere presenti, senza sobbarcarsi chilometri di trasferte”. Il suo navigatore Michele Perna concorda, con una piccola nota (ovviamente …). “E’ vero che la prova spettacolo di Bibbiena è ben strutturata e organizzata alla perfezione ed è di grande immagine per i rally. Dal punto di vista di chi corre richiede però la massima attenzione, perché vincere la “spettacolo” può portare un vantaggio minimo, ma un errore può costare in modo pesante nell’economia della gara”.
Michelini rivela una grande novità proprio per il rally Internazionale del Casentino. “Saremo al via con una Ford Fiesta Wrc del team PA Racing. Una decisione presa insieme ai miei sponsor, per cercare di vincere l’International Rally Cup 2016. Certo la concorrenza è numerosa e forte, ma la sfida è molto intrigante”. Il pilota lucchese, residente a Pescia, dal lungo e consistente curriculum, promette di inserirsi da subito nella lotta la vertice. Con la meno potente Citroen Ds3 R5 Procar è stato già tra i protagonisti al recente rally del Taro, prova di apertura dell’Irc 2016: quarto assoluto, come al rally del Casentino 2015, in mezzo ad uno stuolo di “vuerrecì”. Senza dimenticare il terzo posto assoluto finale nell’Irc 2015…

IL RALLY CASENTINO: LA GARA
Il rally Internazionale del Casentino ricalca il percorso dello scorso anno, con la conferma delle novità di successo introdotte nel 2014. Come la partenza anticipata al venerdì  e la disputa, nella serata del 15 luglio, della speciale numero 1 “Bibbiena”, speciale-spettacolo disegnata all’interno del centro della cittadina di Bibbiena. Sempre venerdì sera, al termine della speciale spettacolo, e prima dell’ingresso in Parco Chiuso, immancabile la “passerella” con presentazione di tutti gli equipaggi sul palco in viale Garibaldi a Bibbiena.
Sabato 16 luglio, a partire dalle ore 10,31 nuova partenza del rally da Bibbiena, per affrontare le otto prove speciali della giornata, con nell’ordine Dama, Caiano, Barbiano, poi Crocina e Dama, seguite da Caiano e Barbiano, per concludere con i 36 km della Talla, in notturna.
Arrivo finale a Bibbiena, in viale Garibaldi, a partire dalle ore 22.48, dopo avere disputato ben 141 km di prove speciali.

GLI ORGANIZZATORI: I CONTATTI
Scuderia Etruria
Via Berni, 41 – 52011 Bibbiena (Ar) – Tel/Fax 0575 594191
Loriano Norcini             +39.338.1060877
www.scuderiaetruria.net

UFFICIO STAMPA 36° RALLY INTERNAZIONALE DEL CASENTINO
Responsabile : Leo Todisco Grande    +39.335.8298326  todiscoleo@libero.it